Gauguin, Paul

Gauguin, Paul

Paul Gauguin (Parigi, 7 giugno 1848 – Hiva Oa, 8 maggio 1903).
Formatosi, dalla metà degli anni Ottanta, nell'Impressionismo, si distaccò dall'espressione naturalistica accentuando progressivamente l'astrazione della visione pittorica, realizzata in forme piatte di colore puro e semplificate con la rinuncia alla prospettiva e agli effetti di luce e di ombra, secondo uno stile che fu chiamato sintetismo o cloisonnisme, al quale rimase sempre fedele pur sviluppandolo durante tutta la sua vita e portandolo a piena maturità nelle isole dei mari del Sud, quando egli si propose il tema di rappresentare artisticamente l'accordo armonico della vita umana con quella di tutte le forme naturali, secondo una concezione allora ritenuta tipica delle popolazioni primitive.
I pittori nabis e i simbolisti si richiamarono esplicitamente a lui, mentre la libertà decorativa delle sue composizioni aprì la via all'Art Nouveau, così come il suo trattamento della superficie lo rese un precursore del fauvismo e la semplificazione delle forme fu tenuta presente da tutta la pittura del Novecento.
Gauguin, Paul
Come, sei gelosa?
Come, sei gelosa?

Dimensioni : 75.5X61.6 cm.

Gauguin, Paul

  197,00€
Te aa no areois
Te aa no areois

Dimensioni : 55.5X70 cm.

Gauguin, Paul

  224,00€